che cosa è il CBD?
Photo by Aphiwat chuangchoem on Pexels.com

Sempre più spesso sentiamo parlare della cannabis e dei sui innumerevoli effetti benefici. Tuttavia spesso più che informare i media creano solo tanta confusione, affibbiando a volte, anche alla cannabis light, l’appellativo di sostanza drogante.

cerchiamo una volta per tutte di dare una risposta concreta e affidabile a questa domanda:

Che cosa è il CBD?

Il Cannabidiolo (CBD) è, insieme al THC, il cannabinoide più presente nelle piante di Cannabis Sativa L. A differenza della sua controparte con effetti droganti, il CBD si trova anche nella cannabacea filogeneticamente più vicina alla Cannabis Sativa, ovvero il luppolo (ebbene si, il luppolo, da cui viene ricavata la birra e la cannabis appartengono alla stessa famiglia).

Le piante appartenenti alla famiglia delle cannabacee, sono in natura, le uniche in grado di produrre cannabinoidi.

La progressiva liberalizzazione della Cannabis nel mondo, ha consentito negli ultimi anni, l’avvio di molte ricerche sui potenziali utilizzi in ambito farmacologico del CBD. Molto spesso, le varietà a ridotto contenuto di THC, ovvero quelle legali in Italia, vengono confuse con la loro controparte con effetti psicotropi, tuttavia, come andremo a spiegare nelle prossime righe, il loro utilizzo da effetti molto diversi.

Gli studi in corso sul CBD sono indirizzati a una vasta area di patologie. Alcuni hanno già portato a risultati importanti, tanto da arrivare alla formulazione di un farmaco: l’Epidyolex.

Questo farmaco è approvato anche dall’Unione Europea ed è in commercio già da diversi anni. Al momento è utilizzato per il trattamento di diverse sindromi epilettiche, tra cui: la sindrome di Dravet (o epilessia mioclonica grave dell’infanzia), la sindrome di Lennox-Gastaut e la sindrome di Bourneville-Pringle (o sclerosi tuberosa) e ha riscontrato ottimi risultati senza manifestare nessun effetto collaterale grave.

Al momento, inoltre, la ricerca clinica sul CBD include studi molto promettenti relativi al trattamento di ansia, problemi cognitivi, disturbi del movimento, e dolori cronici.

Che cos’è il CBD?